Passo uno

  • -

Passo uno

Tags : 


G
li eventi sismici del Centro Italia del 2016 e del 2017, definiti dall’INGV sequenza sismica Amatrice-Norcia-Visso, hanno avuto inizio ad agosto con epicentri situati tra l’alta valle del Tronto, i Monti Sibillini, i Monti della Laga e i Monti dell’Alto Aterno. La prima forte scossa si è avuta il 24 agosto 2016 e ha avuto una magnitudo di 6.0, con epicentro situato lungo la Valle del Tronto, tra i comuni di Accumoli (RI) e Arquata del Tronto (AP). Due potenti repliche sono avvenute il 26 ottobre 2016 con epicentri al confine umbro-marchigiano, tra i comuni della Provincia di Macerata di Visso, Ussita e Castelsantangelo sul Nera. Il 30 ottobre 2016 è stata registrata la scossa più forte, di magnitudo 6.5 con epicentro tra i comuni di Norcia e Preci, in Provincia di Perugia. Il 18 gennaio 2017 è avvenuta una nuova sequenza di quattro forti scosse di magnitudo superiore a 5 ed epicentri localizzati tra i comuni aquilani di Montereale, Capitignano e Cagnano Amiterno.

Le comunità colpite dal terremoto condividono ora la difficile sfida della ricostruzione economica, emotiva e sociale.

L’idea di realizzare il progetto proprio in queste zone nasce dal fatto che alcuni soci di Acli Arte e Spettacolo Sede Provinciale di Rimini, Cartoon Club – Festival Internazionale di Cinema d’animazione, fumetto e games e Asifa Italia, hanno svolto attività di volontariato nel dopo terremoto e hanno attivato relazioni personali con Assessori e Sindaci dei comuni su indicati. Tutti i rappresentanti delle amministrazioni, ai quali è stato presentato il progetto, hanno comunicato il proprio assenso a ospitare  “Passo uno”.

Ogni amministrazione dei comuni coinvolti si è impegnata a individuare la location disponibile e più adatta a realizzare il progetto, dato che , al momento della compilazione del presente bando S’illumina, la situazione degli immobili è in continuo divenire e si stanno riattivando gli spazi giorno per giorno. In ogni caso saranno utilizzati: cinema, teatri, sale parrocchiali, sale comunali o  piazze.

L’esperienza di PASSO UNO sarà filmata per realizzare un breve Docufilm che avrà come soggetto l’incontro dei giovani artisti con le comunità dei territori, in una narrazione dell’esperienza che mixerà immagini animate  e real life.

Il film sarà messo a disposizione del pubblico tramite la distribuzione on line e inviato alle amministrazioni dei comuni interessati.

Share

Seleziona lingua